PIZZOMUNNO, la leggenda dell’amore impossibile

Percorrendo la costa sud, lo sguardo viene rapito da un mastodontico monolito di pietra calcarea, posto a sentinella del litorale sabbioso dell'incantevole città di Vieste il quale, da il benvenuto a quanti ogni anno la visitano.

Il Pizzomunno (pezzo del mondo) come gli abitanti del luogo lo chiamano, un pezzo del mondo alto circa 26 metri di origine calcarea, staccatosi dalla parete rocciosa a causa dell’erosione del mare e dei venti.


Ad esso è legata la fantasiosa leggenda di un amore impossibile: La leggenda narra la storia d'amore tra una bella fanciulla di nome Cristalda, figlia di una divinità marina, dai lunghi capelli color oro, e un giovane pescatore viestano, chiamato Pizzomunno.

Ogni giorno Pizzomunno, con la sua barca, andava per mare e le sirene, stupende fanciulle ammaliate dal suo sorriso, emergevano dalle onde e intonavano in suo onore melodiosi canti marini. Queste creature erano come prigioniere dello sguardo del giovane e tante volte gli avevano offerto l'immortalità se fosse divenuto loro re ed amante.

Ma Pizzomunno amava solo Cristalda, invane erano state le offerte delle sirene. Una sera, le sirene prese da un eccesso di gelosia, aggredirono Cristalda e la trascinarono nelle profondità marine. Invano Pizzomunno rincorse la voce disperata dell'amata ed il mattino successivo, i pescatori, trovarono sulla spiaggia quel bianco scoglio che la leggenda dice essere il giovane Pizzomunno pietrificato dal dolore. Si dice, che solo ogni cento anni, nelle notti di luna piena le sirene consentono all'infelice Cristalda di riemergere, per ritrovare il suo amante e la roccia in mezzo al mare riprende le sembianze umane per rivivere così, per un solo giorno, la loro unione e la loro felicità e riabbracciare la sua amata.

Tutte le notti di luna piena pare che facendo un giro intorno al faraglione con la propria amata si odano cantare questi versi, per vivere ancora una storia stupenda:

Io ti aspetterò,

Fosse anche per cent’anni aspetterò…

Fosse anche per cent’anni!

U.B.


Continuate a seguirci sui canali social per rimanere sempre aggiornati sulle novità e conoscere sempre meglio Vieste.

175 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti